Skip to main content

Estrazione del Licopene con CO2 Supercritica

Innovativo Processo di Estrazione del Licopene con CO2 Supercritica

Grazie alla incessante attività di ricerca e sviluppo i nostri ricercatori, in collaborazione con l'Università del Salento, il CNR Ispa (Istituto di Scienze delle Produzioni Alimentari) di Bari e Lecce, e con il sostegno del Ministero della Ricerca Italiana, hanno messo a punto e brevettato (Brevetto Internazionale WO2008-015490A1) un innovativo processo di estrazione di Licopene da pomodoro biologico, che utilizza anidride carbonica (CO2) in condizioni supercritiche al posto dei tradizionali solventi chimici altamente tossici e nocivi per l’uomo e per l’ambiente.

Che cos’è la CO2 Supercritica

Un fluido si presenta allo stato supercritico quando presenta caratteristiche chimico-fisiche a metà tra un liquido ed un gas. Nello specifico assume le proprietà solventi tipiche dei liquidi e quelle di trasporto appartenenti ai gas. Il passaggio allo stato supercritico avviene aumentando i livelli di temperatura e pressione della sostanza, fino a raggiungere quelli critici. Infatti, se la pressione è sufficientemente elevata, alcune sostanze che a temperatura ambiente si presentano allo stato gassoso, possono liquefare.

L’anidride carbonica (CO2) a temperature superiori a 31°C (definita temperatura critica) e pressioni superiori a 73 bar (definita pressione critica) assume caratteristiche intermedie tra il liquido ed il gas, risultando particolarmente adatto ad essere utilizzato come solvente.

A differenza dei metodi tradizionali, l’estrazione con CO2 supercritica è selettiva in quanto permette di estrarre solo i composti bioattivi puri, escludendo la co-estrazione di sostanze impure che richiederebbe ulteriori procedimenti di purificazione dell’estratto. Con questa tecnologia, quindi, si ottengono principi bioattivi dall’elevato livello di purezza in grado di garantire alti standard di qualità e perciò idonei ad essere utilizzati nel settore farmaceutico, nutraceutico ed alimentare.

Estrazione del Licopene Biologico con CO2 Supercritica

Per ottenere il Licopene Biologico si parte dal pomodoro fresco a cui vengono tolti semi, componenti fibrose e acqua, per poi essere omogeneizzato e trasformato in concentrato. Successivamente, sottoponendo il concentrato così ottenuto ad un processo di disidratazione si ottiene la polvere di pomodoro, che rappresenta la matrice di estrazione.

La polvere viene, quindi, trasferita nell'impianto pilota per essere sottoposta ad estrazione con CO2 supercritica. La possibilità di controllare la densità della CO2 regolando la pressione e la temperatura presente all’interno dell’impianto, permette l’estrazione selettiva del solo complesso bioattivo.

Non appena conclusa la fase dell’estrazione, si procede a riportare la CO2 allo stato gassoso attraverso l'abbassamento della pressione interna all'impianto. In questo modo l'anidride carbonica perde la capacità solvente, rilasciando il licopene puro, ad alta concentrazione e di grado biologico.

Estrazione con CO2 Supercritica: Tecnologia Green e Sostenibile

Rispetto ai processi tradizionali con solventi chimici, il processo di estrazione con CO2 supercritica ha numerosi e significativi vantaggi:

  • Si ottengono prodotti naturali di qualità superiore, con le stesse caratteristiche di “naturalezza” presenti nel vegetale fresco, senza inquinamento da solventi chimici.
  • Il ciclo di produzione è più breve e semplice.
  • L'impianto di produzione è ecocompatibile, non inquina ed ha un impatto ambientale minimo. I residui di lavorazione non sono inquinati da solventi chimici e quindi non esistono problematiche di smaltimento degli stessi. L'anidride carbonica non ha odore, non ha sapore, non è tossica (si respira) e non è infiammabile.
  • Garantisce migliori condizioni generali di igiene e sicurezza del lavoro: i lavoratori coinvolti nel processo non sono esposti a solventi tossico-nocivi.
  • L'anidride carbonica, quando si abbassa la pressione e ritorna gassosa, viene riciclata per essere utilizzata nel processo successivo.

Applicazione della Tecnologia di Estrazione con CO2 Supercritica

Questa tecnologia consente l’estrazione di numerosi principi attivi da matrici solide o liquide ed il frazionamento degli estratti vegetali in diverse componenti. Noi di Licofarma, negli anni, abbiamo messo a punto e brevettato diversi processi utilizzando la tecnologia di estrazione con CO2 supercritica, in particolare:

  • Estrazione del Licopene da bacche di pomodoro biologiche (licopene biologico).
  • Estrazione delle Antocianine da uva nera ed altri vegetali.
  • Estrazione e concentrazione di Vitamina E dalle mandorle e da altri vegetali.
  • Estrazione e frazionamento della frazione antiossidante e di quella aromatica da diverse piante officinali, tra cui rosmarino e salvia.

Organic Lycopene

L’ integratore di Licopene Biologico certificato frutto della ricerca Licofarma. Protegge ogni giorno la Salute del tuo organismo, combattendo lo stress ossidativo.

Scopri proprietà e benefici

Articoli Recenti